abusi via Spiaggia RomanaBACOLI – Blitz della Guardia Costiera di Baia in via Spiaggia Romana. I Militari dell’Ufficio locale marittimo hanno sequestrato due piscine, l’una di 100 metri quadrati e l’altra di 80 mq, realizzate in un lido balneare sito in via Spiaggia Romana, lungo la litoranea che mette in collegamento la frazione di Torregaveta con il Fusaro. Sigilli anche ad un solarium di altrettanti 100 metri quadri.

I SEQUESTRI – L’attività investigativa di Polizia Giudiziaria è stata condotta dalla Guardia Costiera sotto la guida del Comandante della Capitaneria di Porto di Baia Antonio Visone, con la supervisione delle operazioni da parte del Tenente di Vascello della Capitaneria di Pozzuoli Angelo Benedetto Gonnella insieme agli agenti del corpo di Polizia Municipale di Bacoli ed ai tecnici comunali. Sono stati proprio questi ultimi ad appurare che le strutture non erano regolarmente autorizzate. Per il titolare dello stabilimento è scattata una denuncia penale per abusivismo.