BACOLI – Si sono riuniti in un centro anziani della città per giocare a carte, ma sono stati scoperti e multati. Si tratta di soggetti di età compresa tra i 65 e i 70 anni; tutti sprovvisti di mascherina. A dirlo è il sindaco Josi Gerardo Della Ragione che condanna l’episodio: «È allucinante. Non bastano i tanti bacolesi, molti di cui anziani, morti a causa della pandemia. Donne e uomini che hanno sofferto, che non ci sono più. È indecente. Continueremo con il pugno duro verso chi, violando le regole, mette a rischio la propria vita e quella altrui». Intanto nella giornata di ieri è stata superata quota 2300 vaccini al Parco Vanvitelliano di Bacoli. Nei prossimi giorni, in sinergia con l’Asl, si procederà a raddoppiare la capacità quotidiana. I casi attualmente positivi, tenuto conto dei guariti, salgono a 95 in città. «Ho bisogno dell’aiuto di ognuno di voi. Rispettare le regole è assolutamente necessario per difendere la salute di tutti», è l’appello che il primo cittadino rivolge alla sua comunità.