BACOLI – “Io abito – Unione di Associazioni in Difesa del Diritto alla Casa e dei Diritti dell’Uomo – Regnum Siciliae” ha organizzato per le 9 di lunedì 20 gennaio un corteo di protesta itinerante che partirà da Piazza Garibaldi e giungerà presso la sede del Consiglio Regionale della Campania, al centro direzionale. L’obiettivo degli organizzatori è raccogliere le manifestazioni di disagio delle associazioni in difesa del diritto alla casa dell’intera Regione, dalle isole alla terraferma. Tra i rappresentanti del movimento c’è Raffaele Cardamuro, da anni impegnato a Bacoli e in tutta la regione nella tutela degli abusi di necessità.

LA DENUNCIA – “In una terra notoriamente martoriata dall’abusivismo edilizio, dove l’abusivismo è parte integrante della storia urbanistica regionale (una storia di cui sarebbe interessante ricostruire le dinamiche, i ruoli, le responsabilità) chi demolisce cosa e come? Da dove si inizia? Si è in grado di demolire l’intero edificato? A che prezzo? E con quali conseguenze? La complessità del fenomeno avrebbe dovuto richiedere una strategia ponderata di azione. Si pensa bene invece di proseguire nella demolizione delle case degli ultimi…quelle più facili da abbattere. Quelle che (almeno inizialmente) creano meno problemi. Le conseguenze sociali si apprezzeranno sul medio-lungo periodo.” scrive in una lettera il movimento “Io abito” che ha invitato anche i sindaci a prendere parte alla manifestazione.