arresto-poliziaNAPOLI – Gli agenti del Commissariato di Polizia Vasto Arenaccia hanno sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria, in quanto gravemente indiziati del reato di rapina aggravata, un 19enne insieme a due 16enni. Alcuni giorni fa un ragazzo aveva denunciato la rapina del suo telefono cellulare ad opera dei tre fermati. Ieri mattina intorno alle 13 la stessa vittima ha incrociato di nuovo i tre rapinatori al Centro Direzionale, trovando rifugio in uno stabile dal momento che gli stessi avevano cominciato nuovamente a seguirlo. Nel frattempo è stata avvisata anche la Polizia di Stato tramite il 113.

RAPINATORI BLOCCATI – Dopo pochi minuti la volante è giunta al Centro Direzionale raggiungendo il ragazzo. Raccolte le prime informazioni utili i poliziotti hanno subito individuato i tre giovani rapinatori. Con la collaborazione delle Guardie Giurate presenti sul posto, gli agenti sono riusciti a circondare la banda di rapinatori ed a bloccarli. Indosso ad uno di loro i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato un coltello a serramanico. I giovani sono stati sottoposti al fermo di PG e condotti presso la Casa Circondariale di Poggioreale il maggiorenne, mentre i sedicenni al Centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei.