Il podio degli 800m
Il podio degli 800 metri

CASSINO – Si sono tenuti lo scorso 5 luglio a Cassino i “Campionati Italiani Master di Atletica” che hanno registrato un dominio della Campania, che ha vinto il medagliere a mani basse. Tra gli atleti campani era presente anche il puteolano Nicola Salomone, che ha disputato due gare, aggiudicandosi il titolo di campione italiano nei 1500 metri piani, percorsi in 4 minuti e 23 secondi, e uno di vice campione italiano negli 800 piani, percorsi in 2 minuti e 10 secondi.

 

DOPO L’INFORTUNIO – Nicola già nel 2013 aveva vinto 2 medaglie di bronzo ai Campionati Italiani Individuali Indoor tenutisi ad Ancona, dopodiché una serie di infortuni agli ischio crurali e lo strappo di 3 centimetri al polpaccio sinistro lo hanno tenuto lontano dalle gare fino a metà 2014. Tutti questi infortuni non hanno tolto la voglia di correre all’intrepido Nicola che, dopo una lenta e faticosa riabilitazione, ha ripreso a correre e nel 2015 in soli 7 mesi si è rifatto del tempo perduto; infatti, il soprannominato “Tiger Man”, da gennaio a luglio di quest’anno ha vinto 7 medaglie d’oro, 2 d’argento e 2 di bronzo, stabilendo, inoltre, insieme ai suoi compagni di squadra , il nuovo record italiano di staffetta svedese con il tempo di 2’32”74 (100-200-300-400 metri), togliendolo alla prestigiosa società Road Runners Club Milano, che lo deteneva da ben 10 anni.