POZZUOLI – Si è tenuta sabato la giornata di addestramento e formazione per i nuovi vigili urbani di Pozzuoli che faranno parte del gruppo motociclisti della polizia municipale. L’iniziativa è mirata ad implementare sempre di più le professionalità dei nuovi agenti, i quali si sono cimentati nel dimostrare le loro capacità alla guida delle due ruote e hanno potuto arricchire le loro conoscenze nell’apprendere nozioni fondamentali ed importanti e le nuove tecniche di guida. Il corso è stato tenuto dal presidente delle Autoscuole Consorziate Pino Russo, titolare dell’Autoscuola Serapide di Pozzuoli e dal suo staff. Il corso di formazione è stato composto da: una parte di formazione teorica che ha riguardato tra l’altro, argomenti come: l’illustrazione specifica delle categorie di patenti Moto, la postura di guida, il giusto equilibrio, il baricentro, l’effetto giroscopico; la precessione, la tecnica dello sguardo; una parte di formazione pratica che ha previsto esercitazioni e prove sull’uso specifico di alcuni comandi della moto, sulle tecniche di slalom, evitamento dell’ostacolo e frenate d’emergenza. Al termine sono state effettuate delle prove a tempo su appositi circuiti provvisti di coni e cronometri.

IL COMMENTO – Grande è stata la soddisfazione del comando di polizia municipale perché quasi tutti hanno superato le prove finali. «Queste iniziative – afferma il Presidente Pino Russo – sono molto lodevoli per l’amministrazione del Comune di Pozzuoli e per il comando di polizia municipale perché senza dubbio, elevano le conoscenze degli agenti in materia di sicurezza stradale e di conseguenza le loro professionalità. Occorrerebbe però prevedere una formazione periodica, come la facciamo noi insegnanti ed istruttori di guida, a tutti coloro che si occupano di sicurezza sulle strade, almeno su base biennale, in quanto, continuamente, cambiano le normative, sia a livello nazionale che a livello comunitario, auspico pertanto che sia solo l’inizio di un percorso didattico-formativo».