POZZUOLI – Una Madonna collocata su un muretto costruito davanti alla foce di Licola, dove confluiscono i vari canali tra le cause dell’inquinamento in zona. E’ stata ribattezzata la “Madonna dei Canali” la statua che da qualche giorno è apparsa in uno spazio all’incrocio tra via Del Mare e viale Sibilla. L’immagine sacra nell’immaginario dei residenti sta a significare la speranza per un intervento “celeste” laddove la politica e le varie amministrazioni a livello locale e regionale hanno fallito. Su tutti il problema ambientale che da decenni attanaglia la zona di Licola, in particolare con scarichi in mare, cattivo funzionamento dei depuratori e inquinamento.