L'anziana fu legata ed imbavagliata
L’anziana fu legata ed imbavagliata

POMPEI – Avevano sequestrato un’anziana in casa derubandola di ogni bene e, a sette mesi di distanza finiscono in manette in 5. I carabinieri della compagnia di Torre Annunziata hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Torre Annunziata a carico di 5 indagati ritenuti responsabili di rapina aggravata in abitazione.

LE INDAGINI – Nel corso di indagini coordinate dalla Procura di Torre Annunziata i militari dell’Arma hanno individuato i 5 come i componenti una banda di rapinatori che nel gennaio scorso aveva fatto irruzione nella casa di una donna anziana di Pompei, imbavagliandola con nastro adesivo e razziando denaro e altri beni di valore. Nelle indagini gli inquirenti sono riusciti a delineare il ruolo di ognuno dei partecipanti al raid: in tre avevano fatto irruzione nella casa, uno aveva fatto da palo nei pressi della casa e il quinto, il basista, aveva fornito ai complici informazioni sulla vittima e le sue abitudini, fornendo appoggio in un casolare nelle vicinanze.