QUARTO – Il tricolore, simbolo della cultura e dell’identità italiana, donato ad ogni istituto scolastico. L’originale iniziativa è stata promossa dall’amministrazione comunale di Quarto in occasione del suono della prima campanella a scuola. Un modo per augurare un buon inizio ad alunni, famiglie, insegnanti, dirigenti e personale scolastico. «La scuola è il luogo dove i giovani disegnano e progettano il loro futuro, dove i principi della civiltà e della democrazia si radicano e si sviluppano accanto alle conoscenze e alle competenze – dichiara il sindaco Antonio Sabino – . L’educazione è al centro della vita e dello sviluppo, non solo del singolo ma della collettività, pertanto tutti devono contribuire al funzionamento della scuola e al suo successo formativo. Sicuro che anche quest’anno sarà un momento di crescita, auguro a tutti di affrontarlo con passione, curiosità, forza, energia, attenzione e cura».