Carabinieri all'esterno del Centro Commerciale "Quarto Nuovo"

QUARTO – Si aggiravano con fare sospetto all’interno del parcheggio del centro commerciale “Quarto Nuovo” di via Masullo, ieri sera quattro uomini a bordo di una Golf sono stati avvistati dai vigilantes del supermercato che subito hanno avvertito i carabinieri. I militari della Tenenza di Quarto diretti dal maresciallo Antonio Flore hanno intercettato il veicolo segnalato, che si stava allontanando dal parcheggio e procedeva nella loro direzione.

SI DANNO ALLA FUGA – Alla vista dell’auto dei carabinieri i quattro hanno aumentato l’andatura e speronato frontalmente, nella parte destra, il mezzo militare, proseguendo poi la marcia ad alta velocità, inseguiti dai carabinieri, sulla Strada Statale SS7Quater, in direzione di Giugliano in Campania. Durante la fuga i malviventi hanno tamponato una Opel corsa guidata da un 25enne di Pozzuoli, riuscendo subito dopo a far perdere le tracce.

TAMPONATO PURE UN PUTEOLANO – Il puteolano 25enne ha riportato “cervicalgia post traumatica” giudicata guaribile in 5 giorni dai medici dell’ospedale Santa Maria delle Grazie. Sono stati organizzati posti di controllo in tutta la zona alla ricerca dei fuggitivi. Secondo le indagini dei carabinieri i malviventi avevano già perpetrato quattro furti su altrettante auto rubando vari oggetti dall’interno delle vetture del valore complessivo di 1.500 euro.

MILITARE FERITO – In corso le indagini con controlli e perquisizioni a pregiudicati e soggetti d’interesse operativo dediti a reati contro il patrimonio e alla ricettazione. Durante l’impatto con l’auto dei carabinieri, un militare è stato ferito e portato anche lui all’ospedale Santa Maria delle Grazie dove i medici gli hanno riscontrato “traumi contusivi a un ginocchio” giudicati guaribili in 15 giorni riportati nello scontro fronto-laterale.