QUARTO – Vendevano frutta ed ortaggi in strada, utilizzando un camion ed un Piaggio Ape come “bottega”, il tutto senza alcuna autorizzazione. Per due commercianti abusivi è arrivata una sonora batosta.

MEZZI SOTTO CHIAVE – Ad infliggergliela gli agenti della polizia municipale del comando di via Catuogno. Gli uomini in servizio di polizia commerciale hanno sequestrato 40 cassette, contenenti sia frutta che prodotti da orto, ad un abusivo che stazionava lungo corso Italia. A non molta distanza, in via De Curtis, i caschi bianchi hanno sequestrato ad un altro ambulante non autorizzato 23 cassette “miste”.

LA SUPERMULTA – Per entrambi i trasgressori è arrivata anche una salatissima multa da 5mila euro a testa, nonché il sequestro dei mezzi finalizzato alla confisca. I prodotti, invece, sono stati destinati alla distruzione in quanto non conservati secondo le norme igieniche in materia e quindi non destinabili ad associazioni o mense per i meno abbienti.