Taglio del nastro per lo sportello unico delle entrate
Taglio del nastro per lo sportello unico delle entrate

POZZUOLI- Taglio del nastro per lo sportello unico delle entrate, un sistema integrato per la gestione dei tributi del comune di Pozzuoli. L’ufficio, ubicato a via Campana, è stato inaugurato questa mattina alla presenza del primo cittadino Vincenzo Figliolia e del neo assessore alle finanze Paolo Ismeno.

L’INAUGURAZIONE – Dopo il taglio del nastro, Don Michele ha benedetto il locale e tutti i presenti e officiato una piccola messa lasciando leggere alcuni passi al primo cittadino di Pozzuoli ed al Dirigente Luigi Giordano che ha dichiarato «Facciamo un lavoro non molto amato ma cerchiamo di farlo con coscienza e con il massimo impegno. Abbiamo un ruolo difficile e l’obiettivo è cercare di dare tutte le informazioni possibili e facilitare i cittadini nei loro adempimenti. Questa è la casa di tutti, è l’ufficio della città».

L’AMMINISTRAZIONE – Presente all’inaugurazione il neo assessore alle finanze Paolo Ismeno che ha innanzitutto ringraziato chi lo ha preceduto ed ha spiegato come funzioneranno gli uffici «E’ un sito che rappresenta un rapporto sincero e collaborativo con il cittadino, ma anche un rapporto moderno, in maniera telematica, collegandosi al sito comunale. La parte residuale della cittadinanza che non riesce in via telematica ha a disposizione gli uffici». Un rapporto collaborativo su cui insiste anche il primo cittadino di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia «Se tutti paghiamo, riusciremo un giorno a pagare di meno. Ed è questo il nostro obiettivo, l’equità di tutti i cittadini partendo dai diritti e doveri. C’è ancora tanto lavoro da fare per creare equità e giustizia sociale e questo è uno dei risultati. Tenteremo di avere una riduzione sostanziale della tassa dei rifiuti solidi urbani partendo dalle famiglie disagiate».

GLI UFFICI- Gli uffici Ici, Imu, Tasi, Tarsu, Tari e gestione canoni idrici riceveranno il martedi e il giovedi dalle ore 9 alle 13.15 e dalle ore 14.15 alle 17.

 

LE FOTO