POZZUOLI – Nella foto che vi proponiamo si vede un parcheggiatore abusivo mentre chiede soldi a un automobilista. L’uomo, legato ai clan Longobardi e Ferro, per l’intera serata ha tartassato i clienti dei locali che sorgono in via Campi Flegrei. Insieme a lui altri due parcheggiatori abusivi che nell’ultimo week-end si sono “divisi il territorio” chiedendo soldi a tutti coloro che parcheggiavano lungo il tratto di strada compreso tra il distributore di benzina Ip e il Villaggio del Fanciullo. Una “estorsione” in piena regola da parte di tre parcheggiatori abusivi che per l’intero fine settimana hanno costretto gli automobilisti a pagare una “quota” per evitare spiacevoli “sorprese”, nonostante la presenza degli stalli di sosta a strisce blu.