POZZUOLI – La comunità di Pozzuoli è “a mani giunte” per le sorti del motociclista che in queste ore sta combattendo in ospedale la sua battaglia più importante. Quella per la vita. Un impatto violento, questa mattina, lo ha fatto sbalzare dalla sella del mezzo a due ruote su cui stava viaggiando. In pochi istanti l’allarme lanciato dai testimoni al 118 e la corsa in ambulanza a sirene spiegate. Erano le dieci circa quando un grave incidente stradale ha presentato come sfondo la città di Pozzuoli e più precisamente via Montenuovo Licola Patria, in prossimità della rotonda del lago d’Averno. Ancora da chiarire la dinamica dello scontro.

GRAVE IN OSPEDALE – Il 40enne, D.I.C., padre di tre figli e titolare di un’officina ad Arco Felice, ha subìto un delicato intervento chirurgico. Le sue condizioni sono apparse subito gravi ai “camici bianchi” dell’ospedale Santa Maria delle Grazie. Al momento l’uomo resta sotto l’attento monitoraggio dei medici del nosocomio di Pozzuoli.