POZZUOLI – Si è lanciato dal tetto della palazzina 4 del Comune di Pozzuoli. Tensione al Rione Toiano dove uno dei quattro ex dipendenti della ditta “De Vizia Transfer” si è gettato dall’edificio che ospita i gruppi consiliari. Sul posto è intervenuto il personale del 118: le condizioni dell’operaio non sono gravi. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo avrebbe riportato una lesione alla caviglia. Da ore ormai va avanti la protesta degli ex stagionali dell’azienda che si occupa del servizio di raccolta differenziata in città. I quattro chiedono a gran voce la riassunzione. Dopo oltre due settimane di presidio permanente in via Campana, questa mattina sono saliti sul tetto del Comune con alcune bottiglie di benzina. Sul posto sia gli agenti di polizia che i carabinieri. Fissato per le 13 un incontro con il sindaco Enzo Figliolia.