I due ladri sono stati trovati in possesso di arnesi da smontaggio

POZZUOLI – I carabinieri li hanno bloccati mentre stavano stipando su un furgone gli infissi in alluminio sganciati da porte e finestre di uno stabile in disuso. Un furto dal valore di circa 20 mila euro sventato dai militari che hanno arrestato due napoletani residenti nel quartiere di Soccavo Chiaro Giorgio, 29 anni e Nappi Pasquale, anch’egli 29enne, entrambi già noti alle forze dell’ordine. A mettergli le manette ai polsi i militari della stazione di Pozzuoli e del Nucleo Operativo e Radiomobile diretti dal Tenente Gianfranco Galletta.

 

IL FURTO SVENTATO – Il fatto è avvenuto alla quarta Traversa Pisciarelli nel quartiere di Agnano. I due ladri sono stati sorpresi e bloccati mentre rubavano gli infissi di alluminio nello stabile in passato deposito merci della “Cassa nazionale di previdenza dei ragionieri”. Quando sono stati bloccati stavano per stipare porte e finestre in alluminio a bordo di un furgone Fiat Scudo di loro proprietà, sul quale sono stati venivano rinvenuti arnesi di vario genere. La merce, del valore stimato 20mila euro, è stata restituita al custode del deposito. Il veicolo e gli arnesi da scasso sottoposti a sequestro. Gli arrestati sono ora in attesa di rito direttissimo