I lavoratori Lsu che bloccano l'ingresso e l'uscita dei camion della "De Vizia" (foto archivio)

POZZUOLI –  Protesta in corso da parte di una cinquantina di Lavoratori Socialmente Utili che da questa mattina stanno bloccando la raccolta rifiuti impedendo ai camion di uscire dal deposito di via Campana della “De Vizia” , l’azienda incaricata dal comune di Pozzuoli per il servizio di raccolta. Sul posto in questi minuti ci sono gli agenti del commissariato di Polizia di Pozzuoli che stanno tenendo sotto controllo la protesta che fino a questo momento, tranne per il blocco del servizio di raccolta, si è svolta in maniera pacifica.

I MOTIVI –  I circa 50 LSU chiedono di essere assunti dall’azienda in virtù dell’implementazione del servizio di raccolta differenziata che negli ultimi tempi sta interessando la città di Pozzuoli. «Se il servizio è stato ampliato e serve una maggiore forze lavoro perchè non ci assumete?»chiedono i manifestanti che rivendicano  un accordo tra l’azienda e l’ex commissario straordinario Ugo Mastrolitto secondo in quale in caso di implementazione del servizio la De Vizia avrebbe dovuto attingere dagli LSU del comune di Pozzuoli, cosa che fino a questo momento però non è avvenuta.