POZZUOLI – Un litigio iniziato tra i vicoli del centro storico di Pozzuoli e terminato in una maxi rissa a via Napoli. Due gruppi di giovani che ieri sera se le sono date di santa ragione nei pressi del rione popolare “Marocchini” con mazze, bottiglie e sfollagente. A partecipare alle violenze circa una quindicina di giovani, di età tra i 17 e i 20 anni, alcuni dei quali sono rimasti contusi senza ricorrere alle cure dei sanitari. Il tutto è iniziato per futili motivi, dopo una banale discussione avvenuta in centro. Poi il “chiarimento” a via Napoli che sembrava aver riappacificato gli animi tra i due gruppi “rivali”, uno di Toiano e Sotto il Monte e l’altro di via Napoli. Quando invece tutto sembrava “risolto” qualche parola di troppo ha scatenato le violenze, placate grazie all’intervento di passanti e conoscenti. Paura tra i residenti della zona, richiamati dalle urla e dal trambusto scatenato dalle violenze.