POZZUOLI – Marijuana nascosta in casa. Con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio è stato arrestato Giuseppe D’Orio, 32enne di Monterusciello. L’uomo era già sottoposto ai domiciliari perché accusato di rissa. Nel corso di un consueto controllo, i carabinieri della locale stazione hanno effettuato una perquisizione in cucina e sotto il lavello hanno rinvenuto 100 grammi di marijuana.

IL SEQUESTRO – La droga era nascosta in un barattolo di vetro. Trovato anche il materiale per il confezionamento. Tutto è finito sotto chiave. D’Orio è stato sottoposto nuovamente ai domiciliari. Nelle prossime ore sarà processato con rito direttissimo. Prosegue, dunque, il controllo del territorio da parte delle forze dell’ordine impegnate in un territorio assai vasto ed altrettanto complesso caratterizzato da una moltitudine di fenomeni criminosi.