POZZUOLI – Sono stati ben due gli interventi della polizia per maltrattamenti in famiglia, entrambi durante l’ultimo fine settimana. Il primo sabato mattina, dove una volante del commissariato di piazza Italo Balbo ha portato via un giovane dopo una telefonata al 113 effettuata dai suoi stessi parenti ha fatto scattare l’intervento, seguito poi dall’arresto ed il trasferimento in carcere di colui che aveva aggredito i propri consanguinei. E’ avvenuto tra piazza Capomazza e via Celle.

L’ARRESTO NEL RIONE TOIANO – Il giorno dopo di sera, i poliziotti sono arrivati invece nel rione Toiano, dove un uomo – con alle spalle già guai con la giustizia – è stato portato via, sempre in seguito ad una telefonata al numero di emergenza da parte di chi vive con lui nella stessa abitazione. Anche in questo caso, l’intervento è terminato con il trasferimento a Poggioreale del violento.