POZZUOLI – Non ce l’ha fatta Carlo Poerio, il 19enne che lo scorso sabato notte è caduto mentre si trovava in sella al suo scooter lungo via Campana, a Quarto. Il giovane, residente a Villaricca, era assieme ad un amico, rimasto anch’egli ferito ma in maniera lieve.

CONDIZIONI GRAVISSIME – Carlo Poerio, subito dopo l’incidente, era stato portato in condizioni disperate all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, dove i medici avevano dichiarato la morte cerebrale. Il cuore del giovane ha smesso di battere nel pomeriggio.