POZZUOLI – La scuola come palestra di democrazia per il riconoscimento dei diritti. Si è svolta questa mattina a Monterusciello l’iniziativa “Gli altri siamo noi”: a muovere le fila l’Istituto comprensivo dell’ottavo circolo “Oriani-Diaz” di Pozzuoli. La manifestazione, in scena nei locali del plesso Diaz di via Saba, pone al centro dell’attenzione il tema della legalità e della cittadinanza attiva. Presenti all’evento l’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Pozzuoli, Anna Maria Attore; il comandante della Guardia di Finanza della Compagnia di Pozzuoli, il capitano Francesco Giannotta e i rappresentanti dell’associazione “Nuovi Orizzonti”. A fare gli onori di casa la dirigente scolastica Annalisa Illiano. «I diritti sono di tutti»: il coro intonato dai giovani studenti delle scuole elementari e medie. La manifestazione di questa mattina è arrivata al termine di un percorso sul tema della legalità svolto insieme ai rappresentanti della forze dell’ordine. Un segnale importante in un quartiere a rischio.