POZZUOLI – E’ finito agli arresti domiciliari Eugenio Del Giudice, il 45enne arrestato martedì scorso a Monterusciello dopo essere stato trovato in possesso di un chilo di droga e denaro contante. L’uomo è accusato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Del Giudice, storicamente ritenuto uno dei “fedelissimi” del boss Gennaro Longobardi, era stato intercettato dai carabinieri nei pressi del “Parco Cuma”, nel quartiere di Monterusciello. A bordo della sua auto i militari avevano trovato 10 panetti di hashish da 100 grammi, 4 dei quali marchiati con la scritta “Dragon”, e 1.520 euro in banconote di vario taglio. Nel 2010 il 45enne fu arrestato durante l’operazione “Penelope” e condannato in appello a 10 anni di carcere per camorra.