POZZUOLI – Una petizione popolare per chiedere l’abolizione della rotonda “Cavani” di Lucrino. A farsene promotori sono i residenti della zona che invitano tutti gli abitanti del territorio flegreo a partecipare alla raccolta firme virtuale. L’obiettivo è raggiungere le 10mila sottoscrizioni. «Ti sei mai trovato nel traffico da Pozzuoli verso Bacoli oppure da Bacoli verso Pozzuoli? La rotonda Cavani è uno di questi problemi. Noi abitanti di Bacoli, nel periodo estivo, siamo in trappola e se abbiamo bisogno di un’urgenza, possiamo anche morire. Questo gruppo nasce con lo scopo di far aprire gli occhi a chi è di competenza perché quella rotonda è solo di intralcio al traffico e in caso di un pronto soccorso veramente può essere mortale», rendono noto i promotori della petizione.

TRAFFICO E SICUREZZA – Sotto i riflettori sia la viabilità che la sicurezza dei cittadini. «Oltre al traffico che si crea tutti i fine settimana, il problema più grande è la nostra sicurezza: molte volte le ambulanze sono rimaste intrappolate nel traffico», tuonano i sottoscrittori della petizione online che incalzano: «Viviamo in una zona vulcanica. Cosa accadrebbe in caso di una scossa importante?».