POZZUOLI– Reduce dalla prima vittoria piena con il Cimitile per 3-1 il Rione Terra Volley si accinge ora ad affrontare la prima delle quattro lunghe ed impegnative trasferte in terra pugliese. Ad attendere i flegrei, domani alle ore 17 il fischio d’inizio, c’è la Erredi Taranto.

LE PAROLE DI FERRARA– Un bel banco di prova ma il Rione Terra, come già dimostrato in queste prime quattro uscite, è sul pezzo. L’obiettivo è regalarsi un’altra impresa per continuare a stupire. Alla vigilia è Donato Ferrara, che all’esordio nel campionato di B sta facendo grandi cose dopo aver dominato l’anno scorso in C. “Siamo emozionati per questa prima vera trasferta – esordisce il centrale – Con Taranto non sarà facile, per il lungo viaggio e per le qualità dell’avversario, ma in settimana abbiamo lavorato intensamente per arrivare preparati alla sfida di domani. Noi siamo concentrati su noi stessi, ogni giorno in palestra lavoriamo per migliorare, siamo pronti a giocarcela con tutti. Come l’anno scorso in C, siamo un gruppo unito e compatto dove i nuovi arrivati si sono integrati alla perfezione ed in più hanno portato esperienza ed anche professionalità, fattore imprescindibile per affrontare un campionato del genere. Personalmente mi sto dedicando anima e corpo, in queste prime quattro partite ho rotto il ghiaccio con un campionato importante come quello di B e l’obiettivo è migliorare gara dopo gara. L’unione della squadra e uno staff tecnico societario che non ci fa mancare nulla penso sono le armi vincenti”.