POZZUOLI – Vittoria netta e mai in discussione quella ottenuta dalle ragazze di Koinis contro la Roma Vis Nova. Una partita dominata fin dai minuti iniziali dove il Flegreo indirizza l’inerzia del match con un buon gioco offensivo che consente alle puteolane di chiudere il primo quarto sul 4 a 1.

LA PARTITA  – Apre le marcature Loffredo che tra due difensori riesce a liberarsi al tiro e mandare alle spalle di Cavaniglia. Passano pochi secondi e Vitiello colpisce dalla distanza. Continua il forcing del Flegreo che con un tiro deviato di Anastasio trova il 3 a 0 che inibisce le romane. L’ingresso in acqua della giovane Parisi sortisce subito i suoi effetti: prima va a segno con una splendida palomba, poi approfitta della marcatura asfissiante su Tortora per liberatasi al tiro e in superiorità mettere a segno un gol nell’angolino. Tra i due gol della numero 4 Flegreo c’è il rigore realizzato da Angiulli. Nel secondo quarto sale in cattedra Tortora che mette a referto tre gol dando un saggio della propria bravura nelle conclusioni a rete. Prima buca il portiere di potenza, poi conferma grande sensibilità nel tocco di palla quando su lancio millimetrico di Izzo segna il 7 a 1 tra gli applausi del pubblico di Monterusciello. Chiude il quarto con un’altra conclusione da fuori.

LA SECONDA PARTE – Ad inizio secondo quarto due tiri di rigore per parte: prima sbaglia Anastasio mandando alto, poi è brava Izzo a neutralizzare il tiro di Fortugno. Nella terza frazione un piccolo rilassamento Flegreo consente alla Roma Vis Nova di piazzare un mini-break di 4 a 2; trascina le romane Risivi con tre reti , mentre sono Loffredo e Mele tra le puteolane a ristabilire un più ampio e rassicurante margine di vantaggio. Con 5 gol di vantaggio prima dell’inizio dell’ultimo quarto, il Flegreo torna a macinare gioco riprendendo il pieno controllo del match: apre Tortora su tiro di rigore, prova a risponde la Vis Nova con Secondi, ma una splendida Loffredo sigla due reti che spengono ogni velleità di riavvicinamento delle romane. A referto nell’ultimo quarto anche Vitiello che chiude l’incontro con una doppietta.
LA SODDISFAZIONE DI KOINIS – «Ogni vittoria è importante, ogni vittoria è un piccolo passo in avanti. Tuttavia non sono contento della nostra prestazione in difesa: dobbiamo essere più concentrati durante tutto l’arco della partita ed evitare cali di tensione. L’obiettivo è continuare a lavorare ogni giorno per migliorarci e preparaci al meglio alla gara di domenica contro Velletri.», queste le dichiarazioni del tecnico Flegreo Ioannis Koinis.

Sporting Club Flegreo 14 – 6 Roma Vis Nova (5-1; 3-0: 2-4; 4-1)