QUARTO – Un fine settimana dedicato agli amici a quattro zampe di qualsiasi taglia, che per l’occasione diventeranno protagonisti assoluti dell’evento, con le loro caratteristiche distintive, con le loro piccole unicità, con il loro stile e con la loro simpatia. La manifestazione, in svolgimento a Quarto il 27 e il 28 aprile, presso la villa comunale Papa Giovanni Paolo II , è ad ingresso libero ed è suddivisa in due giornate: una dedicata ai cani meticci e l’altra dedicata ai cani di razza con pedigree. Oltre a rappresentare un’opportunità di incontro e di confronto per i tanti appassionati del mondo cinofilo, l’evento ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini al rispetto del cane come animale da compagnia e, al contempo, di promuovere una campagna di sensibilizzazione sul grave fenomeno dell’abbandono e del randagismo, sterilizzazione e raccolta deiezioni.

IL MICROCHIP – A dare maggiore rilievo agli scopi educativi e sociali della manifestazione, la presenza di un’area dedicata alle adozioni e alla registrazione con microchip gratuito. Educatori cinofili e le squadre cinofile delle Forze dell’Ordine e della Protezione Civile, daranno dimostrazione del grado di preparazione raggiunta dal binomio uomo/cane e delle diverse attività quotidiane, per le quali i cani sono stati addestrati e impiegati. Ad arricchire la manifestazione, spazi espositivi fieristici con la presenza di appassionati artigiani ed ispirati hobbisti del prodotto fatto a mano, e realtà che proporranno servizi e prodotti attinenti il settore della cinofilia