POZZUOLI – Assorbenti in acqua a via Napoli e liquami in mare a “La Pietra”. E’ il triste spettacolo andato in scena oggi lungo la costa che va da “Vicienz a mare” fino al confine con Bagnoli. Nel primo tratto, all’inizio del lungomare “Sandro Pertini”, numerosi rifiuti, in particolare assorbenti, galleggiavano in acqua insieme a plastica e carta. Mentre a poche centinaia di metri di distanza, in località “La Pietra”, lo scarico delle acque bianche proveniente dalla collina dove sorge l’Accademia Aeronautica gettava in mare un liquame maleodorante che ha infestato tutta la zona. Un fenomeno, quest’ultimo, alquanto preoccupante in quanto il canale in questione dovrebbe essere asciutto vista l’assenza di piogge. La zona è attualmente balneabile eccetto nel primo tratto (all’inizio del lungomare) dove in presenza di uno dei tre scarichi in mare c’è un cartello di divieto, assente invece in prossimità degli altri due.