NAPOLI – Una situazioni inaspettata si è presentata a un agente della Polizia Ferroviaria di Napoli che questa mattina si è imbattuto in un gabbiano ferito ad un’ala che si trascinava impaurito e sanguinante tra i viaggiatori. I volatili, quando sono molto spaventati, non si lasciano avvicinare facilmente e cercano di difendersi, ma in questo caso l’animale, forse allo stremo delle forze o magari avendo intuito le buone intenzioni dei poliziotti, è rimasto immobile. Gli agenti della Polizia Ferroviaria per la Campania si sono adoperati per recuperarlo senza causargli ulteriori danni e dopo averlo messo al sicuro in un riparo improvvisato con una scatola, lo hanno rifocillato e se ne sono presi cura fino all’arrivo del Servizio Veterinario d’emergenza dell’ASL.