RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – Gentile direttore, sono un residente di via Solfatara che, come ben saprà, vive quotidianamente con il problema “creato” dal Comune di Pozzuoli con l’installazione delle griglie lungo la strada. Mi rivolgo a voi sperando che qualcosa si smuova perché abbiamo visto che le istituzioni sono sorde (per non dire superficiali) a partire dall’assessore ai Lavori Pubblici Vincenzo Aulitto e passando per il nostro sindaco che attraverso i social è bravo a far vedere che tiene ai problemi della città, ma poi ai fatti… Ma ritornando al problema, noi quotidianamente subiamo di notte e di giorno delle vibrazioni assurde che fanno tremare le case al passaggio dei mezzi pesanti, in particolare nei parchi D’Isanto, Di Bonito e a salire. Una volta sono venuti alcuni consiglieri di opposizione a fare un sopralluogo, ma niente hanno ottenuto. Ho appreso che è stata presentata una relazione tecnica, scritti articoli, ma forse qui si aspetta solo la tragedia, un crollo, non so, altrimenti non posso capire perché nessuno si adoperi a risolvere il problema. E la cosa triste è che l’assessore non sembra non vedere e non sentire, il sindaco idem, la politica cerca solo passerelle e noi cittadini siamo costretti a fare i conti con la superficialità di questi signori. (Antonio C.)