La folla ha ostacolato l'intervento dei Carabinieri

BAGNOLI –  Nel corso di un’operazione antidroga 4 persone sono state arrestate dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Bagnoli. Nel momento in cui i quattro venivano portati in caserma, cinquanta persone hanno cercato di ostacolare l’intervento delle forze dell’ordine. I quattro, un 32enne, una 44enne, una 20enne e e una 22enne, tutti della zona e incensurati, sono stati sorpresi mentre confezionavano tre chili di droga in un appartamento di via Marco Aurelio che era stato blindato per essere usato come piazza di spaccio.

LA DROGA – La perquisizione dell’immobile ha portato al sequestro di tre bilancini elettronici di precisione e di oltre 2 mila bustine di plastica che stavano per essere riempite con la droga. Durante il blitz sono state rimosse cancellate metalliche e porte blindate, che erano state posizionate per ritardare l’accesso delle forze dell’ordine nel luogo dello spaccio. All’esterno dell’appartamento si sono radunate circa 50 persone che hanno cercato di opporsi al trasferimento in caserma degli arrestati, ma il gruppo è stato poi disperso. Gli arrestati sono portati nelle carceri di Poggioreale e Pozzuoli.