POZZUOLI – L’estate 2019 è stata caratterizzata da subito da ondate di calore anomalo, con temperature che hanno più volte sfiorato i 40 gradi in varie zone della Campania. In queste situazioni di forte caldo e alto tasso di umidità, sono le persone la cui salute è più fragile ad essere maggiormente in pericolo, soprattutto gli anziani. Per questo motivo l’ATI: AIAS Casoria (capofila) – Proodos Consorzio Cooperative Sociali, ha deciso di offrire alla popolazione anziana residente nei Comuni dell’Ambito N12 un servizio di Telefonia Sociale dedicato proprio all’emergenza caldo. Il servizio, totalmente gratuito per l’Ambito N12, è stato attivato attraverso numero verde: 800985317 al quale è possibile rivolgersi e ricevere assistenza da parte di un operatore h24.

L’INIZIATIVA – L’operatore dedicato svolgerà principalmente una funzione di filtro ed interfaccia tra gli utenti e la rete dei servizi pubblici territoriali. Il servizio di telefonia sociale sarà anche di supporto alla popolazione anziana che beneficia dei servizi pubblici erogati dall’Ambito Territoriale N12. Nello specifico, per gli anziani che vivono da soli o che non beneficiano di un’adeguata rete parentale e che si trovano in condizioni di particolare disagio, al fine di sollevarli dall’incombenza di effettuare commissioni, soprattutto negli orari più caldi della giornata, il servizio offre loro la possibilità di poter richiedere l’effettuazione di prestazioni quali: spesa a domicilio, acquisto farmaci, pagamento bollette, etc. Infine, per gli utenti anziani soli segnalati dai Servizi Sociali dell’Ambito N12, il servizio di telefonia sociale garantirà un contatto telefonico almeno una volta al giorno, attraverso il quale l’operatore potrà accertarsi dello stato di salute dell’anziano e verificare eventuali esigenze specifiche ed in caso positivo attivare la rete dei servizi territoriali.