14528252_10210765289077385_1104424634_nPOZZUOLI– Dopo essersi sbloccato nel modo più esaltante, netto 6-1 ai danni della Sangiovannese valso la prima vittoria, il Rione Terra si appresta a fare visita alla Summa Rionale Trieste, squadra fanalino di coda del girone B di Promozione e ancora a zero punti. Bissare la convincente prestazione offerta nell’ultima uscita e fare bottino pieno, questo l’obiettivo della truppa di mister Perna alla vigilia di una gara ostica, al di là della classifica e delle statistiche, contro un avversario che giocherà con il coltello tra i denti per dire la sua.

TAFUTO CARICA I COMPAGNI– A poche ore dal match, in programma domani (ore 15.30) al comunale di Brusciano, Vincenzo Tafuto, tra i calciatori più rappresentativi del Rione Terra, fa un quadro della situazione: «La vittoria di sabato scorso, ci ha motivato davvero tanto, ma restiamo con i piedi per terra e dobbiamo pensare solo di continuare per questa strada intrapresa. Metto sempre in campo la mia esperienza, cerco di aiutare i più giovani, per consigliarli nel miglior modo possibile. La prossima partita contro la Summa Rionale Trieste, è molto importante, perché anche se questa squadra è ultima in classifica, sarà ancora di più agguerrita spinta dalla fame di punti. Abbiamo preparato bene questa partita per poterla affrontare nel miglior modo possibile- il centrocampista puteolano ha poi parole di elogio verso il mister – Molti di noi in squadra già lo conoscevano, il mister è uno che lavora tanto, ama il calcio, ed investe grande passione in questo meraviglioso sport. E’ un grande motivatore che ti aiuta a dare il meglio di te stesso. In chiusura in vista del prossimo match che ci apprestiamo a disputare, dico ai miei compagni di squadra di dare il 101% in campo,  perché solo così i risultati possono arrivare».