divanoPOZZUOLI – Spuntano ancora rifiuti per le strade. E’ come se proliferassero ogni giorno, da un momento ad un altro. Uscire di casa ed avere la certezza di trovarsi un elettrodomestico non più funzionante o un pezzo di arredamento, a pochi metri dalla propria abitazione: è la quotidianità di chi vive in una delle periferia più a rischio della città di Pozzuoli. Ancora episodi di inciviltà da parte dei residenti della zona, che non tardano mai a mancare. Ci troviamo ancora nel quartiere di Monterusciello, dove diffuso e persistente è il fenomeno dell’inciviltà, il quale sembra non avere fine. E così, il quartiere torna a far parlare di sé. E lo fa attraverso lo scarico abusivo di rifiuti speciali e di ogni genere che ogni giorno gli incivili di turno si liberano a pochi passi da casa, come se nulla fosse, rendendo le strade del quartiere delle vere e proprie “discariche” a cielo aperto. Oramai non è più tanto una novità per chi vi  è costretto a conviverci da tempo. Un fenomeno decisamente incontrollabile, benché ci sia la presenza del servizio di raccolta dei rifiuti speciali, peraltro del tutto gratuito, messo a disposizione dalla Ditta “De Vizia” su tutto il territorio comunale.

diavano2ANCORA RIFIUTI – Infatti, percorrendo via “Libero Bovio”, non molto lontano dalla stazione della Circumflegrea “Grotte del Sole”, è quasi impossibile non notare un grosso divano di colore rosso  gettato sul marciapiedi, da chissà quale incivile, che costeggiano alcune palazzine popolari. Ma anche via “Luigi Pirandello” non scherza: ad essere stato abbandonato un materasso di un letto singolo, appoggiato su quello che, all’apparenza, dovrebbe essere un divano letto.
gabinettoLO SCEMPIO – A quanto pare ad essere “rinnovati”  non sono solo i salotti di casa, ma anche qualcos’altro. C’è chi ha rinnovato anche il proprio bagno, come dimostra un oggetto essenziale per i servizi igienico- sanitari che tutti noi conosciamo, abbandonato lungo la strada che porta alla stazione “Grotta del Sole”: un gabinetto.