Corace

CASOLA – In Promozione vince in trasferta il Rione Terra. La squadra di patron Sergio Di Bonito, in rimonta, si è imposta con il risultato di 2-1 sul campo del Santa Maria la Carità. Per i gialloblu, sempre più sorpresa del girone B, tre punti pesantissimi: capitan Iervolino e compagni sono infatti terzi in classifica, a quota 15 punti, appena sotto le big Pianura ed Ischia, quest’ultima prossimo avversario.

LA CRONACA– Reduce dalla vittoria casalinga con il Quartograd, la squadra di mister Montefusco, esordio tra i pali per l’arrivo last minute Granata, parte bene, ha più di un’occasione, con Sica e Corace, ma ad andare in vantaggio sono i padroni di casa: Porzio da calcio piazzato beffa Granata, che si rifarà nel corso del match, ed è 1-0. Incassato il gol, i flegrei però reagiscono ma sono sfortunati: clamoroso palo-traversa dopo aver impattato di testa per Di Matteo. Negli spogliatoi mister Montefusco striglia i suoi e gli effetti si vedono con il Rione Terra che la ribalta, con merito, ad inizio ripresa: il gol dell’1-1 è firmato da Corace, che si conferma uno degli attaccanti più in vena del campionato, poi è il giovanissimo Sica a segnare il gol del sorpasso dopo il tentativo dello stesso Corace. Nell’ultima mezz’ora poi l’undici flegreo rischia poco, attento Granata in paio di occasioni, ed al triplice fischio il Rione Terra può gioire per una vittoria molto importante in chiave futura.

MISTER MONTEFUSCO– Nel post partita è raggiante Tiziano Montefusco, tecnico dei puteolani, nell’analizzare il momento dei suoi: “Ci godiamo il terzo posto, bravi tutti, squadra e staff stanno dando il massimo dal primo giorno di lavoro. Anche con il Santa Maria la Carità rischiavamo di non raccogliere quanto meritato invece siamo stati bravi a reagire ad inizio secondo tempo riuscendo a trovare il gol. Ora però non dobbiamo accontentarci, abbiamo ampi margini di miglioramento. Non abbiamo fatto ancora nulla, il campionato è lungo e possiamo divertirci“.