POGGIOMARINO– Dopo la bella prova con il Neapolis, va nuovamente K.O. il Rione Terra che non riesce ad uscire indenne dall’ostica trasferta di Poggiomarino. Fatale per la squadra di mister De Girolamo, un gol segnato per i padroni di casa da Crisantemo nei primi minuti di gioco. 0c6a020e-ab89-4a7a-b6d5-e3a92e6f9619

IL MATCH– All’Europa di Poggiomarino, tante le novità nell’undici titolare, soprattutto nel reparto arretrato. Mister De Girolamo tra i pali preferisce l’esperto Del Giudice, all’under Onofrio, in difesa invece accanto a De Luca e D’Oriano ci sono Marco Del Giudice e l’altro volto nuovo, Migliaccio (’99) alla sua seconda presenza dal 1′. A centrocampo spazio a Lanuto, capitan Tafuto e il 2000 Dorini. Reparto offensivo composto dall’altro ’99 Sacco e Di Roberto con Gioiello appena dietro le punte. L’approccio alla gara non è dei migliori e i flegrei già al 7′ pagano dazio: difesa tagliata in due dalla percussione di Ferrara, Crisantemi di arriva di testa e schiaccia per il facile 1-0. Nonostante lo schiaffo subito il Rione Terra non si scuote e rischia ancora: al 15′ ci prova ancora Ferrara ma Del Giudice è attento. Per la prima vera, ed unica, occasione di marca gialloblu occorre aspettare il 34′: sugli sviluppi di un calcio di punizione perfettamente calibrato da Tafuto, D’Oriano svetta sontuosamente di testa ma Prete, portiere dei padroni di casa, se la cava allontanando  prima che il pallone varchi la linea di porta. Si chiude così la prima frazione di gioco. Nella ripresa, al 52′  il Poggiomarino sempre sull’asse l’asse Ferrara Crisantemo prova a mettere una seria ipoteca al match: questa volta Del Giudice, convincente il suo esordio, tiene a galla i suoi salvando sul numero 9 avversario. Mister De Girolamo chiede ai suoi di alzare il proprio baricentro e al 60′ getta nella mischia anche Gennaro Del Giudice per cercare di agguantare almeno il pareggio. La mossa non sortisce gli effetti sperati e nei minuti conclusivi e, anzi, sono ancora i vesuviani i più pericolosi: all’80’ Crisantemo ha sui piedi il pallone del raddoppio ma, complice una deviazione, la sua conclusione colpisce il palo e tiene aperti i giochi fino al triplice fischio. Questa l’ultima emozione di un match giocato sottotono dai ragazzi di De Girolamo.

TABELLINO 

Real Poggiomarino – Rione Terra 1 – 0

REAL POGGIOMARINO: Prete, De Rosa, Cozzolino, Perone (74’Acanfora), Parlato, Falco, Ferrara (86’Lucarelli), Casalino (65’Desiderato), Crisantemo, Agnello, Balzano (83’Nunziata). All. Teta. In panchina: Coticelli, Squillante, Merolla.

RIONE TERRA: Del Giudice Gi., Migliaccio (62’Imparato), Del Giudice M., Lanuto, De Luca, D’Oriano, Dorini (62’Volpe), Tafuto, Di Roberto, Gioiello (60’Del Giudice Ge.), Sacco. All. De Girolamo. In panchina: Onofrio, D’Arco, Palumbo, Navarra.

ARBITRO: Ferrara di Salerno.

ASSISTENTI: Imperato di Ercolano e Fusco di Napoli.

RETE: 7’Crisantemo.

NOTE: Spettatori 150 circa. Ammoniti Real Poggiomarino: Ferrara, Agnello, De Rosa. Ammoniti Rione Terra: Sacco, Del Giudice Ge.