Quest'anno molti giovani in rosa per gli azzurri

POZZUOLI – Per l’undicesima giornata del campionato di Promozione, domenica mattina alle 11, al mitico “Giorgio Ascarelli” (promotore principale della fondazione del calcio Napoli nel 1926), il Rione Terra sarà ospite del Campania Ponticelli, altra favorita per la vittoria del campionato. Il calendario di certo non aiuta i flegrei. Si tratta di un vero e proprio tour de force, riservato alla squadra del presidente Di Bonito. Nei fatti il terribile ciclo di partite continua e sarà esaurito solo la prossima giornata, contro un’altra big, il Pro Pagani. Nonostante il momento buio, costellato da risultati negativi e arbitraggi penalizzanti (vedi Juve Pro Poggiomarino), i ragazzi di Perna stanno mettendo in mostra buone cose.

 

GENNARO DI ROBERTO – Tra le sorprese, come under, spunta Gennaro Di Roberto, classe 96’: «Voglio ringraziare mister Scamardella dato che è grazie a lui se sono in questa splendida società.- esordisce così il giovane attaccante – Nelle ultime partite, nonostante una buona prestazione e il valore degli avversari, siamo stati anche sfortunati. Spero che al più presto usciremo da questo brutto momento, con l’aiuto di tutti, specialmente di noi under – Il numero 9 parla anche del suo impatto con il campionato e la sua posizione in campo – All’inizio sembrava tutto difficile ma con l’aiuto di mister Perna ora mi sento più libero di muovermi sul versante offensivo – conclusione sull’obiettivo in casa Rione Terra – Voglio dare il massimo per questa squadra e per questa società, vogliamo raggiungere la salvezza il prima possibile». Di Roberto è uno dei giovani di belle speranze che il Rione Terra sta mettendo in mostra in questo primo scorscio di campionato. 

 

ANTONIO CARNEVALE