screenshot_20160927-165015POZZUOLI – In casa Puteolana 1909 giunge la notizia delle dimissioni del tecnico Vincenzo Longobardi, per motivi strettamente personali: la società ha diramato la notizia poco fa, attraverso un comunicato stampa. Nonostante il buon inizio di campionato per i granata, con 4 punti raccolti in 4 gare, dopo aver incontrato la Sibilla e la Nuova Ischia, e essere giunti ai sedicesimi di Coppa Italia, la guida di Longobardi termina qui.

LA SOCIETA’ – Lo stesso direttore Antonio Scala dichiara: «Abbiamo provato a trovare una soluzione che ci permettesse di continuare con Longobardi ma ciò è stato impossibile. La squadra è per ora affidata al tecnico in seconda che la guiderà fino allp’individuazione del nuovo allenatore».

L’EX TECNICO – In esclusiva per la nostra redazione l’ex tecnico Longobardi, sulla sua scelta di lasciare la ‘909, afferma: «Avevamo iniziato il campionato nel migliore dei modi, con una squadra giovane, c’erano tutti i presupposti per arrivare ad una salvezza tranquilla, l’obiettivo che ci eravamo prefissati. Durante il tragitto abbiamo incontrato Sibilla e Nuova Ischia, squadre che puntano alla vittoria del campionato, e quindi due gare davvero molto difficili da affontare. Ho deciso di lasciare per motivi personali, lascio un buon gruppo, una squadra giovane, credo che non avranno difficoltà di raggiungere la salvezza. Avevamo creato una bella atmosfera in squadra, e credo che la società sappia come intervenire, per trovare una guida tecnica all’altezza della situazione. Ieri mi sono sentito per tutta la giornata con il ds Scala, che ringrazio, una persona seria e professionale. Ma nonostante ciò per me è stato meglio non continuare quest’avventura. Saluto i miei ragazzi, li abbracio forte, e li seguirò da lontano, e sono sicuro che ce la faranno a raggungere l’obiettivo di una salvezza tranquilla».