Il goal del vantaggio granata con Maddaluno

POZZUOLI – Finisce 1 – 1 il recupero tra Puteolana 1909 e Forio, ma non mancano le polemiche per un finale di gara più che infuocato. I granata recriminano per una doppia espulsione nella ripresa, per un rigore non concesso e per il pareggio arrivato in pieno recupero in probabile posizione di fuorigioco.
IL PRIMO TEMPO – La gara inizia a ritmi blandi con i granata che provano a spingere senza troppa convinzione, gli sprazzi di gioco arrivano comunque sulle fasce dove Spinelli a destra riesce a dare quelche pericolo agli isolani. E’ proprio il numero sette granata al 20′ a creare la prima vera occasione goal impegnado il portiere ospite. Pochi minuti dopo è sempre Spinelli a raccogliere una palla in mischia, ma strozza troppo il tiro, che però diventa un assist per Maddaluno che da due pessi insacca la sua quinta rete stagionale.
LA RIPRESA – La ripresa pare non essere dissimile dalla prima frazione, con i granata che pare possano ammiunistrare senza grossi affanni la gara pungendo in contropiede con Astuti, Spinelli e D’Alterio. La partita però si complica al 20′ quando il direttore di gara estrae troppo frettolosamente il secondo giallo a Chiocca, gli uomini di Perna restano così in 10. A questo punto Perna toglie l’ottimo Maddaluno per il più fresco Andreozzi. I granata non soffrono troppo l’inferiorità numerica, con Compagnone che non deve mai correre particolari pericoli.
IL FINALE INCANDESCENTE – Sembra essere tutto sotto controllo fino a quando l’arbitro si erge a protagonista corre il minuto 85 quando l’arbitro prima pare punire un clamoroso fallo di mano in area ospite, per poi tornare sui suoi passi. A questo punto Volpe chiede spiegazioni all’arbitro che decide immediatamente di ammonirlo per la seconda volta in pochi minuti, lasciando così i padroni di casa in 9. A questo punto il Forio di fa arrembante e nei minuti di recupero passa con un goal in mischia, rete anche questa coischio ntestata dai granata che recriminano per un fuorigioco. Al fischio finale inevitabile il capannello di uomini attorno alla terna arbitrale. Non solo la Puteolana 1909 deve rinunciare a tre punti pienamente meritati ma ora nel complicato macth di Barano dovrà fare a meno di diversi giocatori.

AG