calcioCALCIO – Dopo l’ultimo fine settimana non esaltante per i colori flegrei, un altro week end di calcio è alle porte. Rione Terra e Monte di Procida vanno di scena domani mentre Quartograd, Puteolana 1909 e Sibilla andranno in campo domenica.

BACOLI SIBILLA – Non mollare la presa sulla capolista Nuova Ischia: questa la mission in casa bacolese che domenica alle 14.30 saranno impegnate in casa della Sangennarese, fresca della vittoria corsara a Pozzuoli contro il Rione Terra. La Sibilla viene dall’agevole affermazione contro il Massa Lubrense e punta al bottino pieno anche in casa dei vesuviani, che saranno decimati dalle squalifiche subite dopo la gara di Pozzuoli.

RIONE TERRA – Uscire immediatamente dal momento buio, questo è l’ordine che si sono dati in settimana all’Agostino Gamba, campo di allenamento dei ragazzi di Perna. Tre sconfitte nelle ultime quattro gare sono davvero troppo per una squadra che vuole puntare in alto. La trasferta non è delle più semplici, con l’Ottaviano che ad oggi può considerarsi la vera sorpresa del torneo. Aiutati anche dal ritorno di Tafuto i ragazzi di Perna hanno comunque tutte le carte in regola per puntare al pronto riscatto. Appuntamento domani 14.30 ad Ottaviano.

MONTE DI PROCIDA – La vittoria manca a Monte da troppo tempo e Palma e compagni sabato alle 14.30 vogliono assolutamente ritornare a fare bottino pieno. Ospite al Vezzuto Marasco sarà il San Giuseppe che sabato scorso ha battuto il Quartograd, avversario ostico ma non certo impossibile per la squadra allenata da Sasà Ambrosino.

QUARTOGRAD – Tre punti fondamentali sono quelli in palio domenica mattina al Giarrusso per il Quartograd, che contro la Sangiovannese deve fare bottino pieno per non ritrovarsi nella “zona rossa” della classifica. Capuano e soci sono chiamati ad una prova solida contro una squadra che sembra aver ritrovato i giusti stimoli.

PUTEOLANA 1909 – Quella in grado di ribaltare la gara con lo Stasia o quella opaca della trasferta in casa contro la Summa Rionale Trieste? Questo è l’interrogativo in casa Puteolana 1909 che è chiamata, almeno in termini di prestazione, a dare delle risposte. Ospite al Conte domenica alle 14.30 sarà l’Afro Napoli, squadra di tutto rispetto che punta alla promozione in Eccellenza. Per mister Ciro Di Rosa c’è stata un’altra settimana per lavorare con la squadra e conoscerne le peculiarità. Un risultato positivo domani è importante per la classifica e per il morale.