POZZUOLI – Grande derby quello di oggi tra Puteolana e Flegrea, con i diavoli rossi che tornano a giocare al Conte, nel proprio stadio. La partita è stata molto combattuta, giocata davanti a una bella cornice di pubblico da due squadre che lottano per lo stesso obiettivo: la salvezza. Il protagonista del match è stato senza dubbio Alcolino, il portiere della Puteolana più volte bravo a dire di no agli avversari soprattutto in occasione del rigore parato e a sigillare il risultato sullo zero a zero.

LA PARTITA – Prima frazione di gioco lenta e macchinosa con poche occasioni da gol. Al 17’ Ostaiola è bravo ad anticipare i difensori granata, ma è ancora più bravo Alcolino che devia la palla in corner dopo un miracolo. La Puteolana prova a farsi viva al 20′ con Solitro che non riesce a sfruttare al meglio l’occasione in contropiede. Al 28′ arriva il cambio inaspettato per la Flegrea che sostituisce il numero 3, Del Grande, ammonito, con il numero 14, Salierno. Primo tempo che termina con tanto nervosismo in campo e un accenno di rissa dopo un contatto in area di rigore granata. 

SECONDO TEMPO – Il secondo tempo parte con lo stesso copione del primo, spazi stretti e molta confusione a centrocampo. Match che si infiamma al minuto numero 65′ con la Flegrea che conquista un calcio di rigore a seguito di un intervento in ritardo da parte di Esposito. Dal dischetto si presenta Palma che si lascia ipnotizzare da un super Alcolino. L’estremo difensore granata, protagonista assoluto della partita, infiamma il Domenico Conte. Si gioca in una bolgia, anche perché, pochi minuti dopo il rigore parato, torna in campo il capitano Robi Guadagnuolo reduce da un infortunio. Diavoli rossi che tuttavia non riescono a creare occasioni pericolose: ne approfittano così gli avversari con Pastore che caparbio entra in area di rigore, calcia e sfiora il gol. La Puteolana manda in campo Cacciottolo al posto di De Biase al minuto 80. Nel finale doppia occasione per i granata, la seconda clamorosa con Guadagnuolo che di testa colpisce il palo. Gara che termina con il risultato di 0-0 e con le due squadre che escono tra gli applausi di incoraggiamento delle rispettive tifoserie. I granata dovranno dare il massimo nelle ultime due partite per raggiungere la tanto attesa salvezza.

TABELLINO

PUTEOLANA 1902:  1. Alcolino  2. Esposito 3.Liccardi 4. Fall 5. Miccichè 6. Cirillo 7. Spavone 8. Piccirillo  9. De Biase 10. Solitro 11. Serrano

FLEGREA: 1. Ciccarelli  2. Iannuzzi 3. Del Grande 4. Ostaiola  5. Cunziano 6. Pirozzi  7. Romano 8. Di Maio 9. Pastore 10. Petrone 11. Palma

Stadio: Domenico Conte . 

Direttore di gara : Antonio Rapuano 

Assistenti : D’anna;Tagliafierro