BACOLI – Un rifugio comunale per assicurare cure e maggiore attenzione agli amici a quattro zampe di Bacoli. Ad annunciarlo, alcune ore fa, è stato il sindaco Josi Gerardo Della Ragione. Il primo cittadino ha anche fatto sapere di aver avviato un’indagine interna per fare chiarezza sulla morte di un cane, accalappiato a Bacoli e, dopo pochi giorni, deceduto in canile. «Abbiamo chiesto ufficialmente il referto medico e, a breve, andremo a sincerarci personalmente dello stato di salute dei nostri trentasei cani. L’obiettivo è quello di liberarne quanti più possibili. Per questo, già nei prossimi giorni, mantenendo fede ad un impegno preso con la città, firmerò l’ordinanza che disciplinerà le remissioni sul territorio: con i ‘cani di quartiere’», le parole del capo della giunta. L’annuncio di Della Ragione, pubblicato sui social network, non ha lasciato indifferenti i cittadini: in tanti si sono già offerti come volontari del nascente rifugio.