L'albero contro il quale si è schiantata la citroen

LICOLA – Tragedia lunedì pomeriggio a Licola dove un’ auto è uscita fuori strada andandosi a schiantare contro un albero. Nel violento impatto ha perso la vita Gerardo Sirico, un 28enne di Caivano che si trovava a alla guida di una Citroen C2 di colore nero. Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo avrebbe perso il controllo della vettura uscendo di strada ed andando a finire contro l’albero. Inutili i soccorsi dei sanitari del 118 giunti prontamente sul posto.

 

LE CAUSE – Nessun altro veicolo è rimasto coinvolto nell’incidente. Diverse le ipotesi sulla dinamica al vaglio degli inquirenti. Una fatale distrazione, l’alta velocità o un malore avrebbero potuto procurare l’impatto mortale della Citroen contro l’albero. Secondo le prime ricostruzioni, pare che l’automobile stesse viaggiando in direzione Varcaturo proveniente da Pozzuoli quando, ad un certo punto, sarebbe uscita fuori strada invadendo l’opposta corsia di marcia per poi andarsi a schiantare contro il grosso arbusto che sorge lungo una piazzola ai margini della carreggiata. L’incidente è avvenuto nel tratto di via Domitiana appartenente al comune di Giugliano, a circa 150 metri dal confine con il comune di Pozzuoli.

 

DISPOSTA L’AUTOPSIA – Sul caso indagano gli agenti della sezione infortunistica stradale del corpo di Polizia Municipale di Giugliano diretti dal Maggiore Carmine Petraio che dopo i rilievi del caso hanno sequestrato l’auto. Intanto, il Magistrato di turno incaricato dalla Procura di Napoli, ha disposto che venga effettuata l’autopsia sulla salma del 28enne che nelle prossime ore sarà trasferita presso il reparto di medicina legale del Secondo Policlinico di Napoli.

 

GENNARO DEL GIUDICE

LE FOTO ( di Angelo Greco)

[cronacaflegrea_slideshow]