POZZUOLI – Centinaia di fiaccole hanno illuminato ieri sera il Rione Toiano. In tanti hanno marciato tra le strade del quartiere periferico di Pozzuoli per ricordare Giuseppe De Pasquale, il 15enne deceduto lunedì sera in seguito ad un incidente stradale. Un impatto violento che non ha lasciato scampo al giovane che la prossima settimana avrebbe compiuto 16 anni. Amici e familiari si sono radunati nella serata di ieri nel rione popolare ed hanno sfilato in corteo dalla parrocchia San Michele Arcangelo a via Antonino Pio, luogo della tragedia. Adulti e bambini insieme con fiaccole e palloncini per commemorare l’ennesima vittima della strada. «Resterai per sempre nei nostri cuori», è la dedica scritta su alcune magliette che con una stampa ritraggono il volto di Giuseppe.

Il DRAMMA – La tragedia si è consumata lunedì in via Antonino Pio: secondo quanto ricostruito dagli agenti della polizia municipale di Pozzuoli, Giuseppe avrebbe perso il controllo della Smart sulla quale viaggiava in compagnia di un amico. L’auto si è ribaltata più volte e per il 15enne non c’è stato nulla da fare. Inutile la corsa al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. I medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Attesa per le prossime ore l’autopsia. Il corpo sarà poi restituito ai familiari per l’ultimo saluto in parrocchia.