POZZUOLI – E’ andato in scena a Pozzuoli il Convegno “Percorsi virtuosi in Medicina di genere” organizzato dalla Commissione pari opportunità Regione Campania attraverso il supporto professionale della sottocommissione salute di genere. Nella location di Palazzo Migliaresi al Rione Terra hanno preso parte ai lavori Natalia Sanna, Presidente della CPO Regione Campania, che ha introdotto il tema della manifestazione «Siamo solo all’inizio –ha detto Natalia Sanna- anche se è passato quasi un anno dall’approvazione della legge 3/2018 (Legge Lorenzin), tanto c’è da fare ma noi come Commissione andremo in giro in tutta la Regione Campania per diffondere la Medicina di genere e rilevare le criticità presenti sul territorio.»

GLI INTERVENTI – Successivamente si è passati a una disamina sulla Medicina di genere nell’ASL Na2 Nord con gli interventi del direttore sanitario Virginia Scafarto, dei dottori Monica Vanni, Massimo Smaldone, Maria Diodato, Stefania Verde, Sunny De Vita e Giuseppe Antonio Esposito.  Toccante è stato il racconto della dottoressa Rosa Ragosta, dell’Associazione Italiana Tumore al seno metastatico “Noi ci siamo”. L’evento moderato dalla dottoressa Melania Picariello e si è avvalso del contributo scientifico di Carolina Ciacci e Paola Vairano componenti della CPO Regione Campania. L’evento si è chiuso con gli interventi istituzionali della consigliera Loredana Raia e del Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia.