POZZUOLI – Aveva creato un sito per pubblicizzare e vendere a prezzi convenienti piscine montabili che però non esistevano. Con questo escamotage che un 34enne di Pozzuoli è riuscito a truffare un cliente facendosi inviare 740 euro sul proprio conto corrente per poi sparire nel nulla senza inviare la merce. La vittima, una volta capito che si trovava davanti a una truffa, ha sporto denuncia ai carabinieri di Ticineto (Alessandria). Dopo aver avviato le indagini i militari sono riusciti a risalire all’identità del puteolano, che è stato identificato e denunciato. Dalle indagini condotte dai carabinieri della Compagnia di Casale Monferrato, impegnati nel campo della prevenzione e repressione delle truffe on-line, sono emersi altri episodi analoghi con diverse denunce a carico del 34enne sporte in varie parti d’Italia che hanno portato all’oscuramento del sito.