NAPOLI – Ben 145 chili di sigarette di varie marche nascoste in casa a Pianura. Luigi Marigliano è stato arrestato dai carabinieri per contrabbando di tabacchi. Quando hanno bussato alla sua porta ha sperato che i militari non cercassero in camera da letto. Purtroppo per lui, la perquisizione non ha risparmiato alcuna stanza. E le ante dei due grandi armadi sono state spalancate. All’interno diversi pacchi di cartone contenenti “bionde” di marchi esteri e italiani, tutte senza i sigilli dei monopoli stato. Marigliano è finito ai domiciliari, in attesa di giudizio.