POZZUOLI – Angelo Cerciello, caporale maggiore scelto dall’Esercito Italiano, attualmente in forza al Circolo ufficiali nel settore élite dell’enogastronomia dello Stato Maggiore della difesa a Roma, è un ragazzo di Pozzuoli che ha voluto condividere con noi una sua grande esperienza. Un giovane di sani valori che ha portato in alto il nome della città flegrea.

Quest’anno hai partecipato al “Campionato mondiale della pizza 2019” a Parma, in cui erano presenti i migliori sponsor del settore gastronomico.
Ho gareggiato contro 44 paesi nella categoria (Pizza classica) con 12 minuti a disposizione sotto gli occhi di un giudice che, in base al tempo di cottura, sanificazione, stesura, tecnica e soprattutto presentazione del prodotto, giudica il concorrente. La pizza, che ho portato in gara e che ha fatto breccia nei palati fini degli chef in giuria, ho deciso di soprannominarla “Mia cara patria” in onore del mio Paese e delle forze dell’ordine. Questa pizza è composta dai seguenti ingredienti: fior di latte 100% latte italiano, datterino giallo IGP,
carpaccio di mazzancolle, pere abate km 0, parmigiano reggiano stagionato 36 mesi, miele di tiglio e per l’effetto cromatico della pizza sono presenti chiodini di fiori viola.
Angelo ci ha presentato, inoltre, un progetto che gli sta molto a cuore.
Ci tengo a citare un importante progetto chiamato “PizzAut” a favore dei ragazzi autistici. Questo progetto vuole avviare un laboratorio di inclusione sociale con un locale gestito da ragazzi con autismo, affiancati da professionisti. Spero che anche noi delle forze armate, riusciremo un giorno ad ospitarle per una collaborazione, in quanto io stesso sono un sostenitore di questa causa e invito anche le istituzioni a dare più sostegno.
Ancora il caporale ha espresso tante dinamiche importanti sulle forze armate.
Le forze armate sono molto attente alla formazione e alla crescita di professionisti in tutti i settori, pronti ad offrire tante opportunità e a valorizzare il lavoro e le passioni dei giovani e io ne sono l’esempio. Infine, ci terrei a ringraziare Il circolo ufficiali delle forze armate d’Italia, in particolare al Colonnello Attilio Cortone, una persona eccezionale e il luogotenente dell’aeronautica militare Massimo Biale. Ringrazio un mio caro amico Angelo Silvestri, pizzalier certificato, titolare del blog “E Frat ra Pizz” e la mia famiglia. Spero di mandare un messaggio positivo per tutti i giovani di oggi.