{"total_effects_actions":19,"total_draw_time":0,"layers_used":0,"effects_tried":19,"total_draw_actions":0,"total_editor_actions":{"border":0,"frame":0,"mask":0,"lensflare":0,"clipart":0,"text":0,"square_fit":0,"shape_mask":0,"callout":0},"effects_applied":1,"uid":"4E34A455-BA24-4DBD-81E2-8EFDA3146D3E_1460241427754","width":1200,"photos_added":0,"total_effects_time":35773,"tools_used":{"tilt_shift":0,"resize":0,"adjust":1,"curves":0,"motion":0,"perspective":0,"clone":0,"crop":0,"enhance":0,"selection":0,"free_crop":0,"flip_rotate":0,"shape_crop":0,"stretch":0},"origin":"gallery","height":1600,"total_editor_time":98635,"brushes_used":0}POZZUOLI – E’ nel momento in cui si sale sul palco e si incontra il pubblico che la musica compie appieno la sua magia. Lo sa bene Luigi Pennacchio, pianista e polistrumentista puteolano, forte di un talento indiscutibile. La sua duttilità, le doti di multistrumentista e la passione per la musica lo hanno portano a ritagliarsi uno spazio sempre più ampio nel mondo della canzone.

Luigi Pennacchio4I SUCCESSI – Dal 2011 al 2014 Luigi è partner “di scena” del celebre comico partenopeo Alessandro Siani nello spettacolo “Sono in zona show”, tra monologhi e sketch irresistibili improntati al riso e alla dissacrazione dei luoghi comuni nostrani. Insieme girano i più importanti teatri italiani, riscuotendo un notevole consenso di pubblico. Ma il suo successo è soltanto agli inizi. Musicista di fama, stimato ed apprezzato dai volti noti della musica italiana, il suo nome rimbalza infatti sulla bocca dell’instancabile Ivana Spagna, che lo vuole nella sua band.

Luigi PennacchioIN TOUR CON IVANA SPAGNA – La Spagna, soprattutto a partire da quest’anno, col suo ritorno prepotente sul palco è davvero un fiume in piena: i tempi d’oro della cantante che fu riallacciano quei sentieri che sembravano dispersi e, stavolta, nel cammino della straordinaria cantante, icona della musica pop italiana, c’è anche un nostro compaesano. Un orgoglio tutto puteolano a pieno titolo membro della sua band ufficiale. Numerose le tappe della stagione estiva e quelle in calendario per i prossimi giorni.

street soundL’ESORDIO – Luigi Pennacchio ha appena 31 anni e tra sacrifici e soddisfazioni vive della sua musica. «Mia madre mi regalò la prima tastiera quando ne avevo soltanto 7, fu la prima a rendersi conto dell’irrefrenabile passione che mi cresceva dentro – ci racconta Luigi Pennacchio in una breve intervista – da quel giorno non ho più smesso». E in effetti, la sua carriera anzitutto da autodidatta si è formata proprio qui, a Pozzuoli, dapprima tra le mura domestiche, poi tra un’esibizione e l’altra nei locali della movida flegrei. Nel 2011 fonda insieme ad un gruppo di amici, tra cui un brasiliano, la band “Street Sound”.

IMG_5504 (2)LA SUA BAND – L’apprezzamento è immediato. Tra feste popolari, serate, eventi e concerti gli Street Sound diventano una realtà affermatissima entro e fuori i confini flegrei. La band propone un repertorio basato sulla musica degli anni 80: cover riarrangiate che profumano di amarcord, ma proprio per questo risultano graditissime ai più. «Nonostante gli impegni con la Spagna – conclude Luigi – la mia casa resta sempre questa band e i progetti da realizzare insieme sono ancora tanti». Cantautore e produttore musicale, Luigi ci anticipa, in ultimo che a breve uscirà «qualcosina di inedito».  E anche stavolta non c’è alcun dubbio: farà ballare e cantare il pubblico con i brani del suo travolgente repertorio.