Il tirapugni sequestrato

PROCIDA – Durante un servizio di controllo straordinario del territorio i carabinieri della stazione di Procida hanno sottoposto a controllo un 28enne del luogo, notato in circostanze sospette. La perquisizione nella sua utilitaria ha portato al rinvenimento e sequestro di un tirapugni di metallo. L’oggetto era nascosto in mezzo a varie cose nel cassetto porta oggetti della vettura. Il giovane è stato denunciato per porto ingiustificato di oggetto atto ad offendere.